Eccellenza,la 4^:derby Angolana-A&S,Penne in casa. Sfida tra capoliste - I AM CALCIO PESCARA

Eccellenza,la 4^:derby Angolana-A&S,Penne in casa. Sfida tra capoliste

R.Chieti-V.Teramo(ph RiverChieti FB uff)
R.Chieti-V.Teramo(ph RiverChieti FB uff)
PescaraEccellenza Girone A

Turno infrasettimanale per l'Eccellenza. Le pescaresi sono ancora alla ricerca della prima affermazione stagionale in campionato, che potrebbe arrivare in questa giornata visto il derby sull'asse Città Sant'Angelo - Montesilvano; il Penne gioca invece in casa, provando a conquistare il primo punto del suo torneo. Interessanti gli altri incroci.

Partiamo dalla sfida del "Petruzzi": Angolana ed Acqua&Sapone sembra, nonostante un tasso tecnico differente (almeno sulla carta), la sfida più equilibrata di questo turno. Entrambe le compagini, infatti, hanno conquistato due punti, frutto di due pareggi ed un K.O. a testa finora, e siglato lo stesso numero di reti, due, mostrando finora parecchie difficoltà nell'essere pericolose in zona gol. Nell'ottimo 1-1 conquistato a Francavilla, mister Rachini ha finalmente ritrovato un Orta concreto sotto porta, diversamente da quanto successo nelle prime due, potendo trarre comunque buone indicazioni da tutti i suoi ragazzi nel match del "Valle Anzuca". L'Acqua&Sapone di mister Naccarella, invece, sembrava lanciata al primo successo stagionale contro il Capistrello, ma Lepre ci ha messo lo zampino, fermando i verdeoro sul 2-2 che, almeno, ha permesso ai montesilvanesi di sbloccarsi ed eliminare lo 0 alla voce "gol fatti". Partono leggermente favoriti i nerazzurri, ma si vive sul filo dell'equilibrio; mancherà il portiere ospite D'Amico, squalificato.

Per il Penne è invece tempo di cominciare a far punti. I ragazzi di mister Castellano, usciti sconfitti in quel di Martinsicuro, sono rimasti ultimi in solitaria ed ancora a secco di punti; l'occasione per rifarsi è però dietro l'angolo, ed al "Nuovo Comunale" è atteso il Cupello Calcio, formazione che, partita con obiettivi più ambiziosi, nelle prime giornate si è trovata invischiata nei bassifondi della graduatoria. Mancherà Val (espulso domenica) tra i biancorossi, mentre gli ospiti potranno fare affidamento su un Rocco Augelli in più: il bomber ex-Atletico Vieste ha già timbrato il cartellino in occasione dell'esordio in terra abruzzese. Pronostico difficile, per i pennesi andrebbe bene anche un pari.

Oltre alle pescaresi, il match più interessante è sicuramente quello tra due delle tre attuali capoliste, con l'Alba Adriatica che è pronta a sfidare tra le mura amiche i Nerostellati, altra sorpresa del torneo; proverà ad approfittarne il Sambuceto che, dopo il roboante successo ai danni del Montorio '88, si appresta ad affrontare l'ostica trasferta sul campo dell'Amiternina, ancora ferma a 3 punti. Molto equilibrata dovrebbe essere la gara tra San Salvo e Martinsicuro, con i teramani che arrivano dal 2-0 inflitto al Penne, mentre River Chieti e Paterno vanno in trasferta: dura quella dei teatini, che andranno a giocare a Miglianico contro una squadra che nell'ultima giornata ha praticamente riposato, vista la sospensione della gara di Morro d'Oro, più abbordabile quella dei nerazzurri, ospiti di una Virtus Teramo che non ha ancora vinto in questo campionato. Il Francavilla, dopo il pari interno con l'Angolana, potrebbe provare a strappare, in virtù del calendario, qualche posizione alle squadre che lo precedono, ma dovrà vincere sul campo del Montorio '88, uscito con le ossa rotte dalla sfida al Sambuceto. L'ostico Capistrello (tre pari in tre gare finora) ospita invece il Morro d'Oro, in una sfida che regala punti importanti nella lotta alla salvezza.

Salvatore Fratello