Un gran gol di Orta regala il pari all'Angolana:1-1 con il Francavilla - I AM CALCIO PESCARA

Un gran gol di Orta regala il pari all'Angolana:1-1 con il Francavilla

Esultanza Angolana (ph RCAngolana foto)
Esultanza Angolana (ph RCAngolana foto)
PescaraEccellenza Girone A

L'Angolana tiene e porta a casa il pari. Al "Valle Anzuca" di Francavilla, i nerazzurri pareggiano 1-1 con i padroni di casa: a decidere sono i gol di Di Gennaro ed Orta, quest'ultimo per gli ospiti.

Primo tempo che vede i giallorossi più in palla fin dal 2', allorquando Micciché spara alto da buona posizione; all'8' bel fraseggio del Francavilla in area ospite, Galli in scivolata riesce a servire Rega, la cui conclusione a giro termina altissima. Giocano bene i teatini, mettendo in difficoltà gli uomini di Rachini, come al 26', quando Galli, tutto solo davanti al portiere, non riesce a concludere con precisione e manda a lato. Il gol è nell'aria ed arriva puntuale al 37': grande discesa di Di Pentima sulla sinistra, traversone basso su cui si avventa Di Gennaro, che anticipa il diretto marcatore e devia con precisione in rete. Un'occasione per parte nel finale di frazione: al 39' Cipressi potrebbe concludere ad un passo dalla porta di Spacca, ma colpisce malamente di testa e la palla sfila a lato; dopo 5', è Rega ad avere l'opportunità del raddoppio, ma la sfera, colpita di testa, termina sul fondo.

Nella ripresa si rivede l'Angolana, con Orta che colpisce di testa ma manda alto. Al 65' il Francavilla va ad un passo dal raddoppio, è Micciché a ricevere sulla trequarti ed andare via al diretto marcatore, ma la conclusione dal limite sfiora soltanto il palo alla destra di Cattenari. Minuto 67, gli sforzi dell'Angolana vengono premiati: Orta riceve al limite e lascia partire un destro potente e preciso che va ad insaccarsi nell'angolo lontano, non lasciando scampo a Spacca, e trovando l'1-1. L'ultima, clamorosa opportunità è per i padroni di casa, con Galli che approfitta di un retropassaggio errato di un difensore e si trova tutto solo davanti a Cattenari, calciando però abbondantemente a lato. Si arriva dunque al triplice fischio, giallorossi e nerazzurri si dividono la posta in palio, con la formazione di mister Rachini che sale a quota 2, mantenendo il passo della prossima avversaria, l'Acqua&Sapone Montesilvano, con cui sarà in programma il derby nel turno infrasettimanale.

TABELLINO

FRANCAVILLA CALCIO 1927: Spacca, Di Pietrantonio, Di Pentima, Di Giovanni (dal 68' Ballanti), Di Lallo, Borghetti, Micciché (dal 74' Rodia), Milizia, Di Gennaro, Galli, Rega (dal 57' Petrone). A disp.: Brunetti, Luciani, D'Alonzo, Ballanti, Petrone, Sardella, Rodia. All.: Montani.

R. C. ANGOLANA: Cattenari, Remigio, Carpegna, Cordisco, D'Agostino, Fruci, Scarponcini, Cipressi, Orta, Ruggieri, Saltarin. A disp.: Acerbo, Fabrizi, Della Quercia, Corradini, Barbaria, Massa, Ferrari. All.: Rachini.

Arbitro: sig. Varanese di Chieti.

MARCATORI: 37' Di Gennaro (F), 67' Orta (A).

Salvatore Fratello